Dall’ ingenuità possono nascere piccoli miracoli o anche delle grandi stronzate: forza Genova!

“la vita non è aspettare che passi la tempesta… ma imparare a ballare sotto la pioggia” o nel caso della mia Genova: riconoscere “l’ odore” dell’ alluvione. Genova, abituata a sopportare le forti mareggiate, è di nuovo sommersa dall’ acqua. Un fortissimo temporale, tre torrenti esondati, auto trascinate via. Scene di un film già visto, triste. Segni sulla strada e un odore che non va via. E’ l’odore del fango che ti penetra dentro, che vuole soffocare i ricordi. Gli effetti di un’ alluvione sono devastanti non per quello che l’ acqua sradica con la sua forza, ma per tutto il dolore che si poteva risparmiare con una giusta prevenzione. Le alluvioni c’insegnano che gli errori dell’ uomo sono i migliori insegnamenti, vanno osservati e ascoltati con quel’ impegno che deve portare all’ azione, alla politica del fare e non alla filosofia del “si poteva evitare”. Domani ti rialzerai, come una stanca signora, con qualche ruga in più che, però se osservi meglio, sembra un sorriso, perché tu sai sorridere e tornare ad essere bella…Domani mani forti di persone che hanno la dignità di riprendersi quello che hanno perso, ti aiuteranno a rialzarti. Domani tornerà il ” mugugno” genovese, la lamentela lenta e continua che ti farà da ninna nanna. Oggi è il tempo del dolore, della voglia di non perderti, di non lasciarti andare via, di sentire le persone a cui vuoi bene per proteggerle.. D’ altronde come diceva De Andrè: ” dall’ ingenuità possono nascere piccoli miracoli o anche delle grandi stronzate”…e tu Genova mia di stronzate ne hai subite tante!

Buon@ vita, oggi di più.

Rivez

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...